25 novembre 2020 – Giornata mondiale contro la violenza sulle donne

Video integrale disponibile qui!

LE PAROLE CHE LE DONNE (E GLI UOMINI) NON CONOSCONO” COL PATROCINIO DELLA CIRCOSCRIZIONE 6

“LE PAROLE CHE LE DONNE (E GLI UOMINI) NON CONOSCONO”,il cui esito sarebbe stato presentato presso SALA SCICLUNA il 25 Novembre 2020 in occasione della GIORNATA MONDIALE CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE, sarà rinviato a nuova data causa Covid19.

Le Cittadine e i Cittadini coinvolti, dalle loro abitazioni e con i mezzi a disposizione, pur di non vanificare il lavoro svolto hanno partecipato alla realizzazione di un video che ne ripercorre le linee tematiche, in attesa della futura presentazione pubblica.

Progetto: “Le parole che le donne (e gli uomini) non conoscono”

Il Progetto nasce con l’intento di apportare un contributo comunicativo e informativo per la “Giornata mondiale contro la violenza sulle donne” indetta dall’ONU per il 25 novembre di ogni anno.

Si prosegue così una collaborazione nata da tempo tra organizzazioni del territorio – oltre all’Unione delle donne del 3° Millennio ODV, l’Associazione culturale “Joseph Scicluna” e la Compagnia “Nuove Cosmogonie Teatro & Sala Scicluna” di Katia Capato – in un lavoro di sensibilizzazione ed inclusione sociale nella Barriera di Milano iniziato come desiderio di conoscenza, comprensione e creazione culturale e relazionale al fine di concorrere alla realizzazione di un miglior modo di vivere e di pensare.

Il progetto si svilupperà in una serie di incontri e coinvolgerà cittadini e cittadine italiane e di altri Paesi, in previsione dell’iniziativa pubblica volta ad informare e sensibilizzare sulla lotta alle discriminazioni verso le donne e contro i maltrattamenti e ogni tipo di violenza usata dagli uomini sulle donne.

Il corpo centrale del progetto verte sulla lettura della “Convenzione sull’eliminazione di ogni forma di discriminazione nei confronti della donna. O.N.U., dicembre 1979”, nella “Traduzione in versi di Daniela Margheriti, Edizione Noidonne.”

Nel testo citato i singoli articoli della Convenzione vengono riscritti ed interpretati in forma poetica.

La performance che ne scaturirà accompagnerà le iniziative per la Giornata Mondiale contro la Violenza sulle Donne previste sia in “Sala Scicluna” con due incontri, serale e pomeridiano, che in luoghi diversi di Barriera di Milano, all’aperto dove si possa incontrare la cittadinanza senza contravvenire alle disposizioni anti Covid19 ma per sostenere l’azione dello Sportello Antiviolenza di via Parma 71bis, collegato al CDAV dell’Unione donne del 3°Millennio ODV.

Le letture del testo citato saranno a cura dei/delle partecipanti al percorso di formazione teatrale diretto da Katia Capato.

Ad esso verrà inoltre accostato il tema delle donne “in rinascita” tramite la conoscenza delle biografie di alcune figure femminili storiche e pubbliche-attiviste, artiste, astronome- e del contributo reso all’umanità, grazie alle loro azioni ed opere, spesso a costo di grandi sacrifici.

Le biografie prescelte sono estratte dal libro di Elena Favilli e Francesca Cavallo “ Storie della buona notte per bambine ribelli”: Artemisia Gentileschi, Ipazia, Malala Yousafzai, Balkissa Chaibou, Maria Callas, Miriam Makeba, Nina Simone, a cui si aggiungono la cantante Rosa Balistreri e Lucia Annibali simbolo della lotta contro la violenza sulle donne.

Gli estratti musicali e video ed il contributo dell’album fotografico “Donne in rinascita” di Paola Campo, ci avvicineranno maggiormente al tema e alla conoscenza dell’opera artistica, sociale e politica delle donne assunte ad esempio.

Il percorso si completerà con la voce di Mariella Voglino che interpreterà il monologo di Franca Rame “Lo stupro”, riproposto a seguito dell’ampia richiesta pervenuta da chi aveva avuto l’opportunità di ascoltarlo nella precedente giornata mondiale del 25 novembre 2019.

Video integrale disponibile qui!

Lascia un commento